Il futuro nelle tue mani
Il futuro nelle tue mani
Comment are off

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI DISPONIBILITA’ – WaW

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI DISPONIBILITA’ RELATIVE AL CONFERIMENTO DA PARTE DI FILOS SOCIETA’ COOPERATIVA DI INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZIO NELL’AMBITO DEL PROGETTO INTERREG “WAW” (Woman at Work) MAC – Covid ID 24581 del progetto WAW ID 1418591

 

Avviso finalizzato alla raccolta di dimostrazioni di interesse da parte di Cooperative sociali, Associazioni di Promozione Sociale, singoli professionisti qualificati per lo svolgimento di attività di collaborazione e prestazioni di servizio riferite alla WP MAC – Covid.2 del progetto Interreg WAW MAC – Covid ID 24581 di competenza della società cooperativa Filos,

A seguito della crisi determinata dalla pandemia da Covid-19 si è aggravata la situazione di svantaggio sia di tipo sociale che occupazionale che è andata ad insistere sulle fasce deboli del mercato del lavoro, in particolare le varie categorie di donne in situazione di vulnerabilità considerate dal progetto WAW. Queste donne, per avere la possibilità di intraprendere un progetto di empowerment personale che le porti a raggiungere un minimo livello di autonomia socioeconomica, hanno la necessità di essere sostenute attraverso la realizzazione di percorsi di rinforzo dell’autostima, empowerment e di laboratori orientativi attraverso cui si prevede l’acquisizione di competenze sia trasversali che professionali utili all’inserimento lavorativo.

In riferimento alla particolare tipologia di utenza saranno previsti percorsi di self-empowerment personale che attraverso progetti individualizzati e strumenti adeguati possano portare a sviluppare competenze atte a creare le condizioni per un percorso di autonomia.

Alla base dell’intervento sta la convinzione che la stabilità lavorativa sia uno degli elementi fondanti della percezione di sé, in grado di contrastare lo sviluppo di identità fragili, con deboli o scarse risorse e progettualità.

Nel periodo di realizzazione del progetto, dal 1° novembre 2020 alla scadenza del progetto prevista per 31/10/2022,  saranno prese in carico 50 donne in situazione di vulnerabilità e di svantaggio socio lavorativo. Le attività laboratoriali saranno erogate all’interno del percorso progettuale e saranno indicativamente dirette alle seguenti tipologie di donne svantaggiate:

  • vittime di violenza domestica anche residenti in Case rifugio
  • vittime di tratta
  • titolari di nuclei familiari monoparentali
  • in situazioni familiari multiproblematiche
  • residenti presso strutture di accoglienza comunitaria a seguito di provvedimenti giudiziari o inviate dai servizi sociali territoriali
  • in situazioni di svantaggio socioeconomico

Le utenti potranno essere in carico ai Servizi Sociali Territoriali, segnalate da organizzazioni pubbliche e private che si occupano di inserimento e reinserimento di persone svantaggiate oppure aderire al progetto attraverso autocandidature presentate presso lo sportello SAL di Filos.

Laboratori di sperimentazione orientativa

Il progetto prevede l’attivazione di laboratori finalizzati all’orientamento, allo sviluppo di competenze al lavoro e di competenze utili all’inserimento socio lavorativo (soft skill).

Al fine di offrire un percorso di orientamento che permetta di compiere una scelta consapevole si ipotizzano laboratori di sperimentazione orientativa progettati sulla base delle peculiarità dell’utenza: saranno azioni brevi, fondamentalmente pratiche, e co-progettate insieme ad una rete di soggetti economici (cooperative e aziende) che abbiano manifestato preventivo interesse e disponibilità all’inserimento delle utenti, attraverso le varie tipologie di accesso al mercato del lavoro.

Sono previsti piccoli gruppi omogenei [rispetto alle scelte individuate durante l’orientamento]. La partecipazione delle utenti ai Laboratori orientativi sarà seguita da un/a tutor di laboratorio con adeguate competenze che svolgerà un ruolo di accompagnamento e motivazione.

Le aree tematiche saranno indicativamente le seguenti:

  • Orientamento nel contesto (conoscenza del territorio e dei servizi presenti)
  • Cura di sé dal punto di vista igienico e sanitario
  • Conoscenza e Prevenzione contagio COVID 19
  • Sviluppo di competenze al lavoro (soft skill)
  • Lingua Italiana e glossario specifico riferito all’inserimento socio lavorativo
  • Utilizzo consapevole dei social media
  • Taglio e cucito
  • Tecniche sartoriali avanzate
  • Elementi di cucina base
  • Elementi di cucina avanzato
  • Elementi di HACCP
  • Elementi di assistenza familiare
  • Elementi di economia domestica
  • Elementi di igiene e pulizie in ambito civile e industriale
Compenso previsto
  1. Le attività laboratoriali saranno gestite da docenti messi a disposizione dal fornitore di servizi la cui unità di costo prevista è stata calcolata pari a € 35,00 orarie lorde.
  2. Le attività di accompagnamento e rinforzo della motivazione saranno valorizzato attraverso un’unità di costo pari a 25 € orarie lorde.
  3. Ciascuna ora di utilizzo delle aule messe eventualmente a disposizione del fornitore avrà un’unità di costo pari a 20 € orarie lorde.
  4. Ciascuna ora di utilizzo dei laboratori messi eventualmente a disposizione del fornitore avrà un’unità di costo pari a 40 € orarie lorde.

 

  • La manifestazione di interesse è riferita alla disponibilità, da parte dei soggetti partecipanti, alla gestione didattica di tutti, di parte o dei singoli moduli orientativi sopra indicati. È inoltre possibile indicare nella stessa manifestazione l’eventuale disponibilità di aule, strutture e attrezzature adeguate alla realizzazione delle attività laboratoriali segnalate.
  • I soggetti interessati dovranno dimostrare, attraverso adeguata documentazione (una breve relazione riferita alle principali attività svolte, curriculum personale o aziendale), la propria competenza nell’erogazione di docenza riferita alle attività laboratoriali sopra indicate.
  • In riferimento alle dimostrazioni di interesse che manifestano la disponibilità a mettere a disposizione strutture e attrezzature adeguate alla realizzazione delle attività laboratoriali segnalate, viene richiesto un elenco dettagliato di quanto proposto in termini di aule, macchinari e attrezzature e nel caso di questi ultimi, una dichiarazione riferita alla conformità alle norme di sicurezza vigenti.

Si precisa che le attività dovranno svolgersi sul territorio del Comune di Novara e che l’eventuale disponibilità di aule e laboratori dovrà essere sul territorio dello stesso comune.

Modalità per la presentazione della manifestazione di disponibilità

I singoli professionisti/cooperative sociali/APS che manifesta il proprio interesse per lo svolgimento delle attività sopra elencate dovranno presentare la propria candidatura attraverso specifica lettera in cui segnaleranno la disponibilità ad assumere l’incarico e alla quale allegheranno una breve relazione anche sottoforma di curriculum (per i professionisti singoli) riferita alle principali attività svolte negli ambiti previsti dal presente avviso. Nel caso di cooperative sociali/APS i curriculum dei docenti individuati. Nel caso di aziende è richiesta, inoltre, una dichiarazione riferita ai collaboratori e in cui si impegni, in caso di sostituzione del profilo individuato, a mantenere inalterati i requisiti minimi indicati in fase di presentazione.

 Criteri di valutazione 

La procedura comparativa è basata sulla valutazione dei requisiti richiesti, delle attitudini e delle competenze emersi dai curriculum presentati.

Per ciascun candidato, la commissione effettuerà la selezione, attribuendo un punteggio complessivo massimo di cento punti, così suddivisi:

  • Esperienza professionale/aziendale nel settore di riferimento dell’offerta………………………………………………………………………………………………………………25 punti
  • Esperienza riferita alle attività didattiche nel settore di riferimento dell’offerta……. 25 punti
  • Esperienza con utenti vulnerabili e/o in svantaggio sociolavorativo……………………….30 punti
  • Eventuale disponibilità di strumenti ed attrezzature di laboratorio nel settore di riferimento dell’offerta……………………………………………………………………….…………………………………… 20 punti

 

Al termine della valutazione sarà definita una graduatoria riferita alle disponibilità per la collaborazione nella realizzazione delle attività laboratoriali previste.

  • I professionisti/aziende che avranno raggiunto un punteggio superiore o pari a 60 punti saranno ammessi all’elenco dei soggetti idonei a fornire il servizio oggetto del presente Avviso.
  • Verrà successivamente stilato un elenco da cui Filos società cooperativa potrà attingere, secondo la graduatoria riferita a ciascuna tipologia di laboratorio, per realizzare le attività previste. La graduatoria avrà una durata pari a 12 mesi e comunque fino al termine delle attività previste dal progetto.
  • Nel caso di mancata attivazione del laboratorio l’iscrizione all’elenco non sarà vincolante per Filos all’assegnazione dell’incarico.

Dato il perdurare della crisi riferita al virus COVID-19 la documentazione potrà pervenire anche in formato elettronico entro il giorno 20 ottobre 2021, con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, al seguente indirizzo:

FILOS SOC. COOP.

VIA NEGRI 2

28100 NOVARA

oppure

segreteria@filosformazione.it

riportando nell’oggetto:

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONI DI DISPONIBILITA’ RELATIVE AL CONFERIMENTO DA PARTE DI FILOS SOCIETA’ COOPERATIVA INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI PRESTAZIONE DI SERVIZIO NELL’AMBITO DEL PROGETTO INTERREG “WAW” (Woman at Work) – MAC – Covid ID 24581Laboratori orientativi  

Le manifestazioni di disponibilità saranno valutate da un’apposita commissione che comunicherà i risultati della selezione entro il 7 giorni dalla scadenza della presentazione.

La scelta sarà effettuata sulla base della comparazione della documentazione presentata, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

Filos si riserva, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di non affidare alcun incarico o di affidarlo anche in presenza di una sola manifestazione di disponibilità.

Per informazione: Miranda Reino, reino@filosformazione.it

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito del progetto Interreg WAW (Woman at Work) http://www.wawinterreg.org/avvisi.php e qui

 

Novara, 5 ottobre 2021

Info sull'autore